Glossario Teatro Educazione

UN GLOSSARIO PER IL TEATROEDUCAZIONE

La Tavola Rotonda: "Quale Poetica e Glossario per il Teatroeducazione: Testimonianze" tenutasi a Serra San Quirico domenica 11 novembre 2007, ha visto come protagonista una interessante discussione volta a individuare una terminologia tipica dei "lavori sul Teatroeducazione" ed ha provato e rivolgere l'attenzione sui significati.
Qui di seguito potete trovare tutti i termini che sono stati oggetto di discussione e le proposte di alcuni significati importanti. Un dibattito aperto a chiunque voglia proporre nuovi termini, proporre significati ai termini proposti ma sprovvisti di significato, ma soprattutto discutere e confrontarsi sulla terminologia alla quale la Tavola Rotonda citata ha provato a dare linee di significato.Discutiamo questa importante tematica nel Blog dell'Associazione Teatro Giovani (blog.teatrogiovani.eu)

Ecco qualche riflessione.... 

  •  Teatro Educazione 
    percorso educativo che si realizza attraverso le pratiche del laboratorio teatrale e al centro del quale sta una persona in fase di crescita o trasformazione. L
    uogo di confronto e di lavoro in team, in cui insegnanti, operatori teatrali, mediatori culturali organizzano le proprie competenze al fine di portare a termine, attraverso un processo interdisciplinare, un  percorso di educazione alla consapevolezza di sé, alla relazione con l’altro, all’interazione creativa di gruppo. 
  • Luogo di formazione
    Il luogo dove si identificano, per differenti fasce di età, le pratiche e i processi di natura educativa e teatrale più funzionali ad integrare competenze e professionalità diverse, orientate da una etica pedagogica comune
  • Operatori di Teatro Educazione(OTE)
    Tutti coloro che lavorano al teatro educazione e vogliono avvicinarne o approfondirne le pratiche: insegnanti, docenti universitari, educatori, operatori teatrali, mediatori linguistici, mediatori e organizzatori culturali e sociali, dirigenti scolastici, studenti universitari e laureati in particolare con indirizzo umanistico ed educativo.
    Figura professionale dotata di competenze di ordine teatrale e pedagogico, in grado di lavorare in collaborazione con altre professionalità.
    Dotato di capacità d’ascolto attivo e integratore, capacità di lavorare in team, capacità di condurre il gruppo in modo non impositivo, ma facilitante, favorendo l’espressione e la creatività individuale e collettiva; conoscenza teorica e pratica dei linguaggi del teatro e dell’educazione; capacità di promuovere ed organizzare progetti, reti territoriali, relazioni umane e rapporti istituzionali.
  • Democrazia
    Non si esclude nessuno, non si fanno differenze di risultati, non ci sono provi d’ingresso. Si valutano i processi, le specificità, le relazioni.
  • Spettacolo
    La possibilità per la persona di mostrarsi agli altri con l’intenzione di mostrare qualcosa che intimamente le appartiene
  • Metodo
    Offrire al bambino ciò che è necessario alla sua interna vita e lasciarlo libero di produrre

...altri termini...

Gruppo        Poetica      Drammatizzazione    Gioco     Attenzione     Insegnante-Operatore        Concentrazione  Motivazione           Maturità        Memoria     Espressione               Recita       Collaborazione         Felicità            Emozione          Copione      Divertimento    Noia           Priorità         Amicizia                Teatro     Organizzazione     Fiducia     Didattica    Controllo/auto      Incontro   Impermanenza   Giudizio      Creazione   Impegno   Stima/auto    Lavoro    Espressività    Ricerca    Prodotto   Percorso   Spettacolo   Bambina/o   Ragazza/o     Giovane      Teatro per l’infanzia e la gioventù     Segno    Gesto    Magia   Sperimentazione     Laboratorio 

Raccoglieremo ogni contributo sul blog dell'Associazione Teatro Giovani...

blog.teatrogiovani.eu