Il Progetto

PERCORSO FORMATIVO PER INSEGNANTI E OPERATORI TEATRALI

Serra San Quirico, 22 – 29 agosto 2006


La "Scuola Estiva" è il percorso di formazione di base, approfondimento e formazione continua più completo che l’ATG propone a chi si occupa di Teatro Educazione. Giunta al suo 7° anno di vita, fa perno sulla residenzialità e sulla full immersion. I partecipanti vivono una intensa esperienza formativa nella stupenda cornice delle colline marchigiane.

La "Scuola Estiva" si propone di fornire esperienze di confronto e collaborazione tra tutte le entità coinvolte nei percorsi di Teatro Educazione, utilizzando la pratica teatrale e le sue modalità e fornendo una consistente verifica con esperti psico-pedagoghi sui processi e sulle dinamiche relazionali e di apprendimento che scaturiscono all’interno di tale percorso.

La "Scuola Estiva" non è un luogo di formazione centrato solo sui linguaggi teatrali né tantomeno solo sulla pedagogia. La "Scuola Estiva" è il luogo di formazione sul Teatro Educazione in un’ottica integrata e interdisciplinare tra teatro e pedagogia.Il Teatro Educazione è un percorso educativo al centro del quale sta la persona in fase di crescita e trasformazione.

La "Scuola Estiva" è rivolta a tutti coloro che lavorano e si interessano al Teatro Educazione e vogliono avvicinarsi e/o approfondire le sue pratiche: insegnanti di scuola dell’infanzia, di scuola primaria e secondaria, educatori, docenti universitari, operatori teatrali, mediatori linguistici, mediatori culturali e sociali, dirigenti scolastici, studenti universitari e laureati, in particolare con indirizzo umanistico ed educativo.

La "Scuola Estiva di Teatro Educazione", S.E.T.E., si articola in tre anni più un master di formazione permanente.


PRIMO ANNO:  Il "sé" e la comunicazione
Argomenti del percorso: lavoro sul sé e sulle modalità di comunicazione interpersonale: analisi del movimento, concentrazione, attenzione, disponibilità, ritmo, maschera neutra, voce, materiali, relazione con il gruppo; attività di autovalutazione.


SECONDO ANNO:  La creazione collettiva
Argomenti del percorso: il gruppo, differenti modalità di costruzione del gruppo, dalla poetica alla messa in scena, la creazione collettiva come strumento di formazione del gruppo; attività di autovalutazione.


TERZO ANNO:  Teatro di Comunità
Argomenti del percorso: la creazione e la conduzione di un percorso di Teatro Educazione; attività di autovalutazione; verifica del percorso.


MASTER DI FORMAZIONE PERMANENTE:  Quale teatro per il teatro educazione; l’incontro con le poetiche italiane del il teatro educazione.
Percorso: un protagonista della scena teatrale contemporanea si incontra con un operatore esperto di teatro educazione e con il gruppo "in formazione" per realizzare un’attività di laboratorio teatrale attraverso la scelta di un linguaggio specifico.