5\6 novembre: metodo Feldenkrais
I WEEK-END FORMATIVI ATG
I teatri del Teatro Educazione
nella Casa del Teatro Educazione di Serra San Quirico

LABORATORIO DI ESPRESSIONE CORPOREA ATTRAVERSO IL METODO FELDERKRAIS E L’IMPROVVISAZIONE

condotto da Cecilia Mancia

5 e 6 novembre 2011


MUOVERSI CON LEGGEREZZA, RESPIRARE CON FACILITÀ
Il lavoro si concentrerà sull’arte del movimento approfondendo, ricercando e utilizzando le illimitate possibilità di relazione tra le varie articolazioni, per trovare una maggiore consapevolezza del corpo. Si utilizza la gravità, il peso e l'esecuzione del movimento in relazione al suolo, dando una dimensione di spinta e appoggio che il corpo può utilizzare, non considerando solo i piedi come base del movimento.
L'improvvisazione e l’espressione corporea aiuterà ogni singolo allievo a sviluppare le proprie potenzialità, sia in relazione allo spazio, sia in dinamica con il suo stesso corpo ed in relazione con gli altri allievi. Il Metodo Feldenkrais inoltre aiuterà a trovare movimenti ben organizzati, a preparare gli allievi all’ascolto di
sé e degli altri, affinerà la capacità di osservare e percepire cosa succede nel proprio corpo e a scoprire e stimolare nuove soluzioni, per poi muoversi liberamente, in armonia, con più energia e divertimento, non finendo mai di sorprendersi di come tutte queste qualità siano già dentro di noi.
“Lo scopo del metodo è un corpo organizzato, che si muove con il minimo sforzo e la massima efficienza.”
(dot t . M. Feldenkrais)

  • Luogo: Serra San Quirico, Palazzo ATG
  • Programma orario: arrivo utenti nella mattinata del sabato entro le ore 13.00. Inizio ore 14.00. Termine ore 19.30. Pausa cena in cucina ATG. Inizio domenica ore 9.00 sino alle ore 13.30. Pranzo e partenze..
  • Ore di formazione: 10 + cena di lavoro.

Curriculum docente
Cecilia Mancia si dedica all’insegnamento e al teatro, realizzando diversi spettacoli, come attrice e regista. Ha conosciuto il Metodo Feldenkrais® a Parigi, nel 1981, alla Scuola internazionale di Mimo Movimento Teatro di J. Lecoq. Da allora, ha frequentato seminari di approfondimento con allievi diretti del Dr. Feldenkrais. Dopo un percorso di quattro anni di specializzazione si è diplomata come insegnante qualificata del Metodo presso l’Istituto di Formazione Feldenkrais di Milano.
  • Obiettivi: maggiore consapevolezza, flessibilità e coordinazione, migliore equilibrio posturale e dinamico, libertà dalle tensioni e dallo stress, recupero funzionale, fiducia nelle proprie possibilità, migliore piacere e libertà di movimento, precisione ed eleganza nel gesto, perfezionamento nelle prestazioni artistiche e sportive, recupero della creatività e della spontaneità che avevamo da bambini, benessere psicofisico e arricchimento dell’immagine di sé, maggiori capacità di apprendimento.
  • Materiali: l’allievo deve vestire in modo comodo e caldo, portare calzettoni, una stuoia e una coperta.
  • A chi è rivolto: insegnanti e operatori teatrali o teatranti, addetti alla comunicazione, lavoratori del sociale, studenti universitari di facoltà umanistiche. Il lavoro Feldenkrais in quanto metodo di apprendimento è fondamentalmente adatto a tutti. Se ne servono persone che vogliono migliorare la qualità della loro vitae/o agire nel modo più efficiente. Si rivolge al mondo dell’Arte, dell’Educazione, dello Sport, del Tempo libero, della Salute, ecc.
Costo: 160,00 euro che comprende docenza, vitto e alloggio.